"La qualità delle nostre relazioni determina la qualità della nostra vita"

     “Perché CONOSCERE vuol dire RICONOSCERE”

 

Cerca
Close this search box.

Introduzione

Nell’era digitale di oggi, le app di messaggistica come Whatsapp sono diventate parte integrante della nostra vita quotidiana. Offrono un modo conveniente ed efficiente per comunicare con gli altri, in particolare nelle relazioni interpersonali. Tuttavia, è fondamentale essere consapevoli di come queste piattaforme possano essere utilizzate per scopi manipolatori, soprattutto da individui con disturbo di personalità narcisistica. In questo articolo, esploreremo i diversi tipi di messaggi che le persone con tratti narcisistici tendono a utilizzare e come riconoscerli. Comprendendo questi schemi, possiamo rafforzarci e gestire le relazioni in modo più efficace.

Il potere dei messaggi nelle relazioni narcisistiche

Le app di messaggistica, come Whatsapp, hanno un potere unico nella comunicazione. A differenza delle interazioni faccia a faccia, mancano di segnali non verbali e di intonazione, rendendo più facile ai narcisisti manipolare gli altri. I narcisisti sono abili nello sfruttare questa mancanza di contesto e nell’utilizzare i messaggi per creare confusione, insicurezza e illusioni. Eccellono nel trovare modi per controllare e manipolare gli altri, rendendo la messaggistica una delle loro tattiche principali.

1. Il bombardamento d’amore: Love bombing nelle relazioni narcisistiche

Una tattica comune usata dai narcisisti nelle prime fasi di una relazione è conosciuta come “love bombing”. Questa consiste nel sommergere l’altra persona con eccessive dichiarazioni d’amore e affetto. Questi messaggi possono sembrare lusinghieri e intensi all’inizio, facendo sentire il destinatario incredibilmente speciale. Tuttavia, a un esame più attento, spesso mancano di autenticità e sincerità. Ad esempio, affermazioni come “Non ho mai amato nessuno come te dopo solo una settimana di appuntamenti” o “Sei la mia anima gemella, non vedo l’ora di trascorrere la mia vita con te” possono sembrare romantiche, ma possono anche essere segnali d’allarme. È essenziale riconoscere che le relazioni sane non si basano su manifestazioni di affetto così intense e premature.

2. La Trappola Seduttiva: Sexting e Manipolazione Sessuale

I narcisisti possono utilizzare le piattaforme di messaggistica anche per sexting o manipolazione sessuale. Si servono di linguaggio esplicito, allusioni provocanti e richieste di foto intime per creare eccitazione e stabilire una dinamica sessuale. Queste richieste possono arrivare all’inizio della relazione e possono persino intensificarsi fino al punto di mettere sotto pressione il destinatario per ottenere immagini esplicite. Tuttavia, è importante ricordare che tali attività devono sempre essere consensuali e confortevoli per entrambe le parti. Se ti ritrovi a ricevere richieste inappropriate o imbarazzanti, è fondamentale stabilire dei limiti e dare la priorità al tuo benessere.

3. Il Gioco dello Scomparsa: Ghosting e Ritiro Emotivo

Un altro comportamento manipolatorio nei messaggi adottato dai narcisisti è il ghosting. Ciò significa interrompere bruscamente una conversazione o cessare la comunicazione senza alcuna spiegazione o preavviso. Il destinatario potrebbe ritrovarsi ad aspettare una risposta che non arriva mai, portando a confusione e angoscia. Quando il narcisista finalmente riappare, si comporta come se nulla fosse accaduto e offre deboli scuse come essere troppo occupato. È essenziale riconoscere che una comunicazione sana implica un dialogo aperto e onesto, e il ghosting persistente è un chiaro segnale di manipolazione.

4. Montagne Russe Emotiva: Messaggi Contraddittori e Incoerenti

I narcisisti possono servirsi della messaggistica per inviare contenuti contraddittori e privi di coerenza. Questi messaggi possono presentare errori grammaticali, mancare di conclusioni logiche o sembrare completamente incomprensibili. Non hanno lo scopo di chiarire o fornire un contesto aggiuntivo, bensì di confondere e disorientare il destinatario. Ad esempio, ricevere messaggi come “La nostra relazione è finita, ma non ho mai amato nessuno come te” può lasciare il destinatario perplesso. È importante riconoscere queste tattiche e non farsi manipolare emotivamente da messaggi così incoerenti e confusi.

5. Il Senso di Urgenza: Richieste Manipolative di Risposta Immediata

I narcisisti spesso inviano messaggi con un senso di urgenza, formulando richieste imperative per risposte immediate. Questi messaggi creano uno stato di disagio e pressione, facendo sentire il destinatario obbligato a rispondere prontamente. Frasi come “Chiamami subito” o “Perché non rispondi?” sono esempi di richieste manipolative che mirano a controllare le azioni del destinatario. È fondamentale ricordare che hai il diritto di prenderti il tuo tempo e rispondere quando ti senti a tuo agio. Non tutte le richieste richiedono un’attenzione immediata, ed è essenziale dare la priorità al tuo benessere e stabilire dei limiti.

6. Sfruttamento Emotivo: Creazione di Connessioni Emozionali Intense

Infine, i narcisisti possono utilizzare la messaggistica per creare intensi legami emotivi condividendo storie profonde e personali. Potrebbero raccontare aspetti vulnerabili della loro vita o esperienze passate che evocano simpatia e compassione nel destinatario. Tuttavia, queste storie possono anche essere inappropriate o non collegate al contesto della conversazione. L’obiettivo del narcisista è quello di suscitare reazioni emotive e ottenere potere sul destinatario, piuttosto che di favorire una vera intimità. Se ti ritrovi emotivamente coinvolto in queste conversazioni, che poi cambiano bruscamente verso argomenti più superficiali, è essenziale riconoscere questo come una strategia manipolatoria e mantenere dei sani confini.

Come riconoscere e rispondere ai messaggi manipolatori dei narcisisti

Abbiamo esplorato i vari tipi di messaggi manipolatori usati dai narcisisti. Ora vediamo come riconoscere e rispondere a questi comportamenti. Capendo e conoscendo queste tattiche, possiamo proteggerci e mantenere relazioni più sane.

1. La conoscenza è potere: riconoscere i comportamenti narcisistici

Il primo passo per affrontare i messaggi manipolatori dei narcisisti è familiarizzare con i modelli e i comportamenti associati al disturbo di personalità narcisistica. Riconoscere questi schemi ti aiuterà a capire meglio quando vieni manipolato e a prendere le misure appropriate. Presta attenzione a manifestazioni eccessive e ripetitive di affetto, richieste di risposte immediate, messaggi contraddittori e sfruttamento emotivo. Prendere nota di questi comportamenti ti consentirà di identificare la manipolazione e rispondere di conseguenza.

2. Stabilire dei limiti: definire i tuoi confini personali

È fondamentale stabilire e far rispettare i tuoi limiti personali quando hai a che fare con messaggi manipolatori. Determina ciò che ti fa sentire a tuo agio e ciò che invece supera il limite. Comunica questi confini in modo chiaro e assertivo. Ricorda che hai il diritto di dare la priorità al tuo benessere e di non essere costretto ad azioni o conversazioni che ti mettono a disagio. Stabilire e mantenere questi confini contribuirà a proteggere la tua salute emotiva e mentale.

3. Cerca supporto: parlare con persone di fiducia

Affrontare messaggi manipolatori può essere emotivamente impegnativo. Rivolgiti ad amici fidati, familiari o professionisti che possano offrirti supporto e guida. Discuti con loro le tue esperienze e preoccupazioni, cercando il loro punto di vista e consiglio. È utile avere una visione obiettiva da qualcuno che possa fornirti informazioni e convalidare i tuoi sentimenti. Questa rete di supporto sarà fondamentale per navigare le complessità delle relazioni con i narcisisti.

4. La cura di sé è fondamentale: dare la priorità al tuo benessere

Prendersi cura di sé è fondamentale quando si ha a che fare con messaggi manipolatori. Non trascurare i tuoi bisogni e interessi. Dedica del tempo ad attività che ti danno gioia e realizzazione. Impegnati nei tuoi hobby, trascorri del tempo con amici e familiari. Concentrandoti sulla cura di te stesso, rafforzi la tua resilienza emotiva, mantieni un senso di autostima e crei un equilibrio sano all’interno della relazione.

5. Riconosci i segnali d’allarme: valutare la relazione

Presta attenzione a come ti fa sentire la relazione in generale. Se costantemente porta più confusione e disagio che gioia e chiarezza, potrebbe essere il momento di rivalutare la relazione stessa. Considera se i messaggi manipolatori superano gli aspetti positivi della relazione. Il tuo benessere emotivo non dovrebbe mai essere compromesso per il bene di un rapporto. Fidati del tuo istinto e prendi decisioni che diano la priorità alla tua felicità e alla tua salute mentale.

Conclusione

Navigare le relazioni nell’era digitale può essere impegnativo, soprattutto quando si ha a che fare con individui narcisisti. Comprendere i diversi tipi di tattiche di messaggistica manipolatoria che impiegano è fondamentale per proteggersi e mantenere relazioni più sane. Riconoscere schemi come il bombardamento d’amore (love bombing), il sexting, il ghosting (sparire improvvisamente), i messaggi contraddittori, le richieste urgenti e lo sfruttamento emotivo, ti consente di stabilire dei confini, cercare supporto e dare la priorità al tuo benessere. Ricorda, hai il potere di controllare la tua felicità e costruire relazioni basate sulla fiducia, sul rispetto e su una connessione genuina.

iscriviti alla newsletter!

Rimani aggiornato su tutti gli argomenti e gli articoli del Blog