"La qualità delle nostre relazioni determina la qualità della nostra vita"

     “Perché CONOSCERE vuol dire RICONOSCERE”

 

Cerca
Close this search box.

Quando rivolgersi alla terapia di coppia: 10 segnali da tenere d’occhio

‍Image Source: Unsplash


La vita di coppia può essere un susseguirsi di momenti alti e bassi. Ci sono situazioni in cui i due partner riescono a risolvere facilmente i conflitti e a trovare un accordo, ma ci sono anche momenti in cui diventa più difficile raggiungere un benessere all’interno della relazione. In questi casi, può essere utile rivolgersi a un terapeuta di coppia. In questo articolo, esploreremo dieci segnali da tenere d’occhio che potrebbero indicare la necessità di una terapia di coppia.

1. Il rapporto sessuale diventa meccanico e freddo

Un segnale importante da tenere d’occhio è la trasformazione del rapporto sessuale in un’abitudine priva di desiderio e intimità. Quando il sesso diventa un mero atto meccanico e si dirada nel tempo, potrebbe essere il momento di considerare la terapia di coppia. Il rapporto sessuale non rappresenta solo un atto fisico, ma anche un modo per comunicare e mantenere viva l’intimità all’interno della relazione.

Esempio di segnale: “Il rapporto sessuale è diventato un’abitudine, privo di passione e desiderio. Non facciamo l’amore da mesi.”

2. Paura di comunicare a causa di discussioni feroci

Quando alcune discussioni diventano così intense e feroci da generare paura di comunicare con il partner, potrebbe essere utile avere un terzo che possa aiutare a esprimere i propri sentimenti e i piccoli fastidi che non si riesce più a comunicare. È importante sentirsi protetti e supportati durante questi momenti di comunicazione difficile.

Esempio di segnale: “Le discussioni sono così feroci che ho paura di esprimere i miei fastidi al mio partner. Mi sentirei più a mio agio se avessi qualcuno che ci aiuti a comunicare meglio.”

3. Il risentimento si accumula dopo le discussioni

Oltre alle discussioni, quando il risentimento si accumula e non viene elaborato o superato, ogni conversazione futura potrebbe essere contaminata da questa rabbia. Il senso di colpa o la vergogna nel dire le cose possono minare l’inizio di ogni conversazione e rendere difficile la risoluzione dei conflitti.

Esempio di segnale: “Dopo ogni discussione, sento un’enorme rabbia accumulata che rende difficile comunicare con il mio partner. Ogni conversazione futura sembra già minata fin dall’inizio.”

4. Mancanza di fiducia reciproca

La fiducia reciproca è un elemento fondamentale di ogni relazione di coppia. Quando la fiducia viene compromessa da azioni o eventi che minano la reciproca fiducia, diventa difficile affrontare le sfide della vita insieme. La fiducia è la base su cui si costruiscono le decisioni e il supporto reciproco.

Esempio di segnale: “Ho perso fiducia nel mio partner a causa di eventi che hanno messo in discussione la nostra reciproca fiducia. Mi sento come se fossi da solo nella gestione delle difficoltà quotidiane.”

5. Aumento dei segreti all’interno della coppia

La condivisione è un elemento chiave in una relazione di coppia sana. Quando i segreti iniziano a riguardare amicizie, tempo trascorso fuori casa o persino le finanze, la fiducia reciproca viene messa in discussione. La mancanza di trasparenza e la volontà di nascondere informazioni possono creare tensioni e conflitti all’interno della coppia.

Esempio di segnale: “Ho iniziato a tenere molti segreti al mio partner, riguardanti le mie amicizie, il mio tempo libero e persino le mie finanze. Mi rendo conto che questo sta mettendo a dura prova la fiducia reciproca.”

6. Problemi finanziari e gestione delle risorse

La gestione delle risorse finanziarie è spesso un punto di conflitto tra le coppie. Quando sorgono problemi finanziari, come la mancanza di comunicazione sulla gestione dei soldi o l’appropriazione individuale delle risorse, la fiducia all’interno della coppia può essere gravemente compromessa. La gestione delle risorse finanziarie dovrebbe essere basata su una condivisione e un accordo reciproco.

Esempio di segnale: “Le nostre discussioni sulla gestione del denaro sono diventate sempre più frequenti e intense. Uno di noi ha iniziato a usare le risorse della coppia in modo disonesto, senza il consenso dell’altro.”

7. Trascorrere sempre più tempo separatamente

È normale trascorrere del tempo separatamente all’interno di una relazione di coppia, ma quando la maggior parte del tempo viene trascorsa lontano dal partner, può essere un segnale di allarme. La mancanza di tempo dedicato alla condivisione e alla comunicazione può mettere a dura prova la relazione.

Esempio di segnale: “Trascorriamo sempre più tempo lontani l’uno dall’altro. Il poco tempo che passiamo insieme sembra insufficiente per mantenere la nostra connessione.”

8. Fantasie su una terza persona

È normale avere fantasie su altre persone anche quando si è in una relazione di coppia. Tuttavia, se queste fantasie vengono utilizzate per sfuggire ai problemi o non vengono utilizzate come strumento per creare intimità e risolvere le difficoltà, possono trasformarsi in tradimenti o infedeltà. È importante affrontare i problemi di coppia e utilizzare queste fantasie come un modo per migliorare la relazione.

Esempio di segnale: “Ho iniziato a fantasiare su una terza persona come modo per evitare di affrontare i problemi nella mia relazione. Questo mi preoccupa perché potrebbe portare a un tradimento.”

9. Mancanza di comunicazione

La comunicazione è il fondamento di ogni relazione, compresa quella di coppia. Quando la comunicazione scarseggia, sia nelle piccole cose che in quelle più intime, può essere un segnale di peggioramento della relazione. La mancanza di comunicazione può portare all’allontanamento emotivo e alla sensazione di essere estranei l’uno all’altro.

Esempio di segnale: “La comunicazione nella nostra coppia è diminuita, dalle cose più banali a quelle più intime. Questo peggioramento mi preoccupa perché potrebbe allontanarci sempre di più.”

10. Litigare costantemente sugli stessi argomenti

È normale litigare occasionalmente all’interno di una relazione di coppia, ma quando gli stessi argomenti diventano fonte costante di conflitto, può portare a un logoramento della relazione. Affrontare gli argomenti ripetutamente senza trovare una soluzione può essere frustrante e dannoso per la coppia. In questi casi, può essere utile cercare l’aiuto di un terapeuta di coppia.

Esempio di segnale: “Litighiamo costantemente sugli stessi argomenti senza trovare una soluzione. Questo logoramento sta mettendo a dura prova la nostra relazione.”

In conclusione, la vita di coppia può essere piena di sfide e difficoltà. Riconoscere i segnali che indicano la necessità di una terapia di coppia può aiutare a preservare e migliorare la relazione. Se ti rispecchi in alcuni di questi segnali, potrebbe essere il momento di considerare la possibilità di rivolgersi a un terapeuta di coppia. La terapia può fornire un ambiente sicuro in cui esplorare i problemi e trovare soluzioni che aiutino a rafforzare la relazione.

Share the Post:

Related Posts

iscriviti alla newsletter!

Rimani aggiornato su tutti gli argomenti e gli articoli del Blog