"La qualità delle nostre relazioni determina la qualità della nostra vita"

     “Perché CONOSCERE vuol dire RICONOSCERE”

 

Cerca
Close this search box.

Sei finalmente arrivato al punto in cui hai deciso di porre fine alla tua relazione con un partner narcisista. Hai capito che stare con una persona con un disturbo narcisistico di personalità è estremamente difficile e dannoso per il tuo benessere mentale e fisico. Anche se questa decisione è stata difficile da prendere, hai capito che è necessaria per proteggere te stesso. Ma come reagirà il tuo partner alla tua decisione? Come farai a far loro accettare la fine della relazione?

In questo articolo, esploreremo le complesse reazioni di un narcisista alla fine di una relazione. Comprenderemo il ciclo di abuso tipico di una persona con disturbo narcisistico di personalità e come si comportano di fronte al rifiuto. Sarà importante riconoscere queste reazioni per poter affrontare la situazione nel modo migliore e garantire il tuo benessere.

Il ciclo di abuso di un narcisista

Per capire come un narcisista reagisce alla fine di una relazione, è importante comprendere il ciclo di abuso tipico di una persona con disturbo narcisistico di personalità. Questo ciclo è spesso ripetitivo e caratterizzato da fasi ben definite.

Fase del “love bombing”

All’inizio della relazione, il narcisista utilizza una tecnica chiamata “love bombing” o “bombardamento d’amore”. Durante questa fase, il narcisista ti tratta come un principe o una principessa, facendoti sentire amato e apprezzato. Queste emozioni positive sono così intense e rare che finisci per idealizzare la relazione.

Fase della denigrazione e svalutazione

Tuttavia, questa fase di idealizzazione viene presto seguita dalla fase della denigrazione e svalutazione. Il narcisista inizia a criticarti e a sminuirti per le stesse cose che ti ha un tempo apprezzato. Le discussioni su argomenti insignificanti diventano intense e spesso ti fanno sentire inadeguato/a in ogni aspetto della tua vita. Il narcisista può paragonarti agli ex partner o a persone idealmente superiori a te, facendoti sentire inferiore.

Fase dello scarto e abbandono

Dopo la fase della denigrazione, può avvenire uno scarto improvviso. Il narcisista può sparire per giorni, settimane o addirittura mesi senza darti alcuna spiegazione. Questo periodo di silenzio e assenza crea un’ansia potente in te, poiché cerchi di recuperare l’idealizzazione e l’amore che hai sperimentato all’inizio della relazione.

Fase dell’hoovering

Tuttavia, se decidi di porre fine alla relazione dopo diversi cicli di abuso, il narcisista farà di tutto per cercare di riportarti indietro. Questa fase è chiamata “hoovering”. Il narcisista cercherà di convincerti che sei l’unica persona che conta, che sei importante e indispensabile per lui/lei. Questo è solo l’inizio di un nuovo ciclo di abuso, in cui la fase del “love bombing” diventa sempre più breve e la denigrazione e lo scarto diventano più frequenti.

Reazioni di un narcisista alla fine di una relazione

Quando decidi di porre fine a una relazione con un narcisista, è importante essere consapevoli delle reazioni che potresti affrontare. Queste reazioni possono variare, ma spesso sono caratterizzate da rabbia, disprezzo e tentativi di minare la tua autostima e fiducia in te stesso/a.

Rabbia e disprezzo

Il narcisista si sentirà ferito e minacciato dalla tua decisione di lasciarlo/a. Questo perché per lui/lei è insopportabile perdere il controllo e il potere che ha su di te. La sensazione di abbandono lo/a fa sentire vulnerabile e meno potente. In risposta, potrebbero reagire con rabbia, disprezzo e cercare di sminuire il tuo valore. Potrebbero dirti che senza di loro non riuscirai a fare nulla nella vita o che meriti qualcuno di migliore di te.

Tentativi di minare la tua autostima

Per mantenere il controllo su di te, il narcisista cercherà di minare la tua autostima e fiducia in te stesso/a. Ti farà sentire inadeguato/a e ti dirà che non sei abbastanza per il suo valore. Potrebbe ridicolizzarti e farti sentire come se fossi stato/a preso/a in giro durante tutta la relazione. Questi attacchi alla tua autostima sono un modo per mascherare la sua vulnerabilità e la sensazione di abbandono che prova.

Reazioni imprevedibili

Le reazioni di un narcisista alla fine di una relazione possono essere imprevedibili e intense. Potrebbero reagire con rabbia, disprezzo e tentativi di ferirti emotivamente. È importante ricordare che queste reazioni non sono una reazione normale o sana alla fine di una relazione. Sono un riflesso della loro fragilità e dell’incapacità di gestire il rifiuto.

Come affrontare la fine di una relazione con un narcisista

La fine di una relazione con un narcisista può essere un momento di grande difficoltà, ma ci sono modi per affrontarla nel modo migliore possibile. Ecco alcuni consigli su come affrontare la fine di una relazione con un narcisista:

  1. Riconoscere le tue emozioni: È normale provare una serie di emozioni dopo la fine di una relazione con un narcisista, come tristezza, rabbia, senso di colpa e ansia. Riconoscere queste emozioni ti aiuterà a elaborarle e a lasciarle andare.
  2. Cerca supporto: È importante avere persone intorno a te che ti sostengano durante questo periodo difficile. Cerca amici, familiari o un terapeuta con cui puoi condividere le tue esperienze e ricevere sostegno emotivo.
  3. Imposta dei limiti: Dopo la fine della relazione, stabilisci dei limiti chiari con il narcisista. Non permettere che ti manipoli o ti tratti male. Proteggi la tua autostima e il tuo benessere.
  4. Focalizzati sul tuo recupero: Dopo una relazione con un narcisista, è importante prenderti cura di te stesso/a e concentrarti sul tuo recupero. Cerca di ricostruire la tua autostima e di eliminare le tossicità dalla tua vita.
  5. Cerca aiuto professionale: Se stai lottando per affrontare la fine di una relazione con un narcisista, considera di cercare l’aiuto di uno psicologo o uno psicoterapeuta specializzato in abusi narcisistici. Questi professionisti possono offrirti il sostegno necessario per superare questa esperienza.

Conclusione

La fine di una relazione con un narcisista può essere un periodo difficile e doloroso. È importante riconoscere le complesse reazioni di un narcisista alla fine di una relazione per poter affrontare la situazione nel modo migliore e garantire il tuo benessere. Concentrati sul prenderti cura di te stesso/a, cercando sostegno emotivo e professionale se necessario. Ricorda che meriti una relazione sana e rispettosa, e che puoi superare questa esperienza.

iscriviti alla newsletter!

Rimani aggiornato su tutti gli argomenti e gli articoli del Blog