"La qualità delle nostre relazioni determina la qualità della nostra vita"

     “Perché CONOSCERE vuol dire RICONOSCERE”

 

Cerca
Close this search box.

Come reagisce il narcisista quando si sente smascherato? Ecco cosa aspettarsi

‍Image Source: FreeImages


Il disturbo narcisistico di personalità è un tema che ha attirato la mia attenzione da diverso tempo. Attraverso la visualizzazione di numerosi video e l’approfondimento delle caratteristiche che lo delineano, ho iniziato a riconoscere tali tratti in alcune persone importanti della mia vita. Questa consapevolezza mi ha portato a considerare la possibilità che io abbia a che fare con una persona affetta da questo disturbo. Mi sono chiesto se avrei dovuto rivelarglielo, pensando che potrebbe aiutare a migliorare la nostra relazione. Tuttavia, mi sono reso conto che il disturbo narcisistico di personalità non è una semplice tendenza narcisistica, ma un disturbo con caratteristiche ben precise.

Secondo il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM), il disturbo narcisistico di personalità è caratterizzato da un senso di sé gonfiato, una convinzione di essere speciali e di avere diritti superiori agli altri. Le persone affette da questo disturbo possono giustificare il loro comportamento, anche se si rendono conto di aver fatto del male agli altri. Il loro senso di superiorità li autorizza a ferire gli altri per ottenere ciò che desiderano. Questo aspetto può risultare difficile da comprendere per coloro che non hanno questo disturbo, poiché si pongono domande sulla sofferenza delle altre persone e sulla giustezza delle azioni compiute dai narcisisti.

È importante sottolineare che solo un professionista esperto può diagnosticare il disturbo narcisistico di personalità utilizzando il DSM come riferimento. Tuttavia, acquisire conoscenze sulle caratteristiche e sui tratti delle persone affette da questo disturbo può favorire la propria salute mentale e il benessere in generale.

Le persone affette da disturbo narcisistico di personalità tendono a considerarsi migliori degli altri e possono giustificare i danni causati agli altri per raggiungere i propri obiettivi. Sebbene possano intuire che il loro comportamento provochi sofferenza, non sentono il bisogno di cambiarlo. Quando una persona con questo disturbo viene smascherata, ovvero quando qualcuno si rende conto della sua vera natura e delle sue fragilità, può sentirsi ferita e minacciata. In questi momenti, possono intensificare le loro tecniche di manipolazione o diventare rabbiosi.

È importante sottolineare che quando si litiga con un narcisista, è comune provare rabbia, confusione e sentirsi manipolati. Tuttavia, se il narcisista si rende conto che le sue tattiche non suscitano più reazioni intense, potrebbe provare minaccia e aggressività. In questo contesto, è fondamentale mantenere la calma e cercare supporto da persone fidate o da professionisti qualificati. Questo può aiutare a mantenere la propria consapevolezza e a non cadere nella trappola dei narcisisti.

Quando un narcisista viene smascherato, può verificarsi una fase di instabilità nella relazione. Il narcisista potrebbe cercare di riconquistare il controllo utilizzando tattiche manipolative o tentando di provocare la vittima. È importante ricordare che le persone che si trovano in una relazione tossica con un narcisista possono sentirsi intrappolate, ma è possibile rinascere e ricostruirsi dopo aver lasciato questa relazione.

Il processo di guarigione dopo una relazione con un narcisista può essere doloroso, ma è possibile superare questa esperienza con il sostegno di persone fidate, terapeuti o psicologi. È essenziale sviluppare una consapevolezza di sé più solida, lavorare sul proprio benessere mentale e imparare a riconoscere i segnali di avvertimento di una relazione tossica.

In conclusione, quando un narcisista viene smascherato, è importante conoscere i tratti e le caratteristiche del disturbo narcisistico di personalità per preservare il proprio benessere mentale. Tuttavia, è fondamentale ricordare che rivelare al narcisista la consapevolezza del suo disturbo potrebbe intensificare il suo comportamento tossico. Inoltre, quando ci si rende conto di essere in una relazione tossica con un narcisista, è fondamentale cercare supporto da persone fidate o da professionisti qualificati per superare questa esperienza e ricostruire una vita sana e appagante.

Share the Post:

Related Posts

iscriviti alla newsletter!

Rimani aggiornato su tutti gli argomenti e gli articoli del Blog